in

Boxe Italia, Valentino Manfredonia primo pugile ad approdare a Rio: “Adesso voglio vincere l’oro”

Primo passo per le Olimpiadi che si terranno nel 2016 a RioValentino Manfredonia è il primo pugile italiano ad approdare alla grande manifestazione brasiliana dopo aver battuto negli ottavi di finale il kazako Hrvoje Sep. Valentino ha una grande storia alle spalle, fatta di sacrifici e sforzi. Cresciuto nella pugilistica De Novellis, nel Rione Traiano, quartiere di Napoli, grazie ai tanti successi è arrivato in Nazionale e adesso è pronto per volare a Rio. Noi di Urbanpost abbiamo realizzato un’intervista esclusiva.

E’ la prima volta che partecipo alle Olimpiadi e per me ho già vinto perchè tornare nella mia terra nativa da campione è una grande soddisfazione. Il mio obiettivo per Rio è quello di vincere l’oro. E’ il mio sogno, un pò quello di tutti gli atleti. “ Questo è il grande obiettivo che si prefigge Valentino Manfredonia, il pugile una volta arrivato alle Olimpiadi, adesso vuole anche vincere e portare in alto il nome dell’Italia, ma anche quello della sua città: “Napoli dimostra ancora una volta di avere grandi campioni e finalmente non solo nel calcio, ma nella nobile arte. Io adoro e difendo in continuazione la mia città perchè viene vista spesso in modo negativo, invece ci sono tantissime cose belle che le persone non vogliono far vedere solo perchè ormai lavorano sul fatto che Napoli è solo camorra e miseria.”

Valentino Manfredonia è da sempre soprannominato dagli amici e sul ring “Tyson“, ma in realtà il pugile in cui si rivede è un altro: “Sono soprannominato Tyson solo per la somiglianza estetica, ma non mi rispecchia tanto. Non sono un picchiatore sul ring. Il mio idolo è Alì, adoro quando ballava sul ring. Ho tutti i suoi poster nella mia stanza. Io penso che la gente si ricordi di Tyson o di Alì perchè hanno vinto tanto e vincendo anche io alle Olimpiadi rimarrei nella storia come loro.” Questo è il desiderio che ha espresso a fine intervista Valentino. Noi di Urbanpost gli auguriamo un in bocca al lupo e che possa far suonare il nostro inno alle Olimpiadi di Rio 2016.

Written by Vincenzo Mele

Nato a Napoli il 13 Agosto 1996, si è diplomato al Liceo Classico Adolfo Pansini, in Napoli. Attualmente frequenta la facoltà di Lettere moderne all'Università Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei giornalisti della Campania. Si occupa di sport, tv e gossip.

start up land2lend

Start Up: Land2Lend, sfruttare i terreni abbandonati per dare lavoro

Festival Scienza Medica Bologna 2015

Festival Scienza Medica Bologna 2015: date e programma per riflettere sulla lunga vita