in

Braccialetti rossi, record di ascolti e commozione sui social network

Grande successo di pubblico ieri per la fiction di RaiUno. Ancora una volta Braccialetti Rossi ha battuto la concorrenza con più di 6 milioni di telespettatori che hanno assistito alla drammatica e inaspettata morte di uno dei piccoli protagonisti della serie, Davide ‘il bello’.

cast ragazzi Braccialetti rossi

La quarta puntata di Braccialetti rossi andata in onda ieri ha letteralmente stupito gli addetti ai lavori per l’enorme successo di pubblico ed anche per un colpo di scena davvero inaspettato. Durante i festeggiamenti per il compleanno di Leo, il piccolo Davide muore in sala operatoria durante un intervento per rimuovere un aneurisma. La morte di Davide ha colpito tutti i fan della serie e i profili Facebook e Twitter sono stati sommersi di commenti. L’account ufficiale Facebook della serie ha scritto: “Davide ritrova la sua amata mamma per sempre, accompagnato dalle note di ‘La porta’ di Niccolo Agliardi”, o ancora “Braccialetti è come la vita. E nella vita si nasce, si piange, si ride, si ama e purtroppo si muore” che ha avuto più di 15.000 ‘Mi piace’. Sono arrivati anche commenti distensivi come “Vedrete come il ricordo di Davide darà forza al gruppo dei Braccialetti” mentre l’attore Mirko Trovato, che ha vestito i panni di Davide, ha ‘ironizzato’ sul suo profilo Twitter: “Oh ragazzi questo è un film. Io non sono Davide ma Mirko e sto benissimo, anche se mi dispiace tanto per lui”.

Anche i numeri hanno dato ragione al successo della puntata, che è stata seguita da 6.250.000 telespettatori con uno share del 22,43%, contro il fiore all’occhiello di Mediaset, Il Segreto su Canale 5, che è stato seguito da 3.359.000 telespettatori ed uno share del 15,7%.  La penultima puntata andrà in onda domenica 23 febbraio e per i più appassionati alla serie sarà possibile rivedere quest’ultima puntata in streaming visitando la pagina Facebook ufficiale.

Flop di Forza Italia alle elezioni regionali in Sardegna

Body Worlds, mostra a Bologna prorogata fino al 30 marzo 2014