in

Brasile: Adriano non supera la visite mediche con l’Internacional

Ormai era quasi concreto il ritorno in campo di Adriano, l’ex calciatore di Inter e Roma aveva comunicato alla stampa brasiliana di tornare a giocare poichè si sentiva in forma ed anche dimagrito. Alla porta di Adriano hanno bussato molte squadre brasiliane tra cui quella che ha mostrato più interesse è stata l’Internacional De Porto Alegre allenata da Dunga che fortemente voleva l’ex imperatore.

Tuttavia il ritorno in campo del brasiliano non avverrà poichè secondo alcuni giornali brasiliani, l’attaccante non avrebbe superato le visite mediche con l’Internacional e dunque non può tesserarlo dato che è emerso appesantito e fuori forma. Alla base della mancata firma tra Adriano e la squadra di Dunga sembrano esserci anche problemi finanziari legati al contratto del calciatore che esigeva cifre piuttosto alte per uno come lui lontano da molto dai campi da gioco.

jogador do Flamengo, disputam bola com jogador do Inter durante partida realizada neste domingo (21), no Estádio do Maracanã zona norte do Rio de Janeiro, válida pelo Campeonato Brasileiro 2009.

Ad aggiungere gravità alla situazione dell’imperatore è anche il suo ex agente Gilmar Rinaldi che ai microfoni di alcuni media locali ha spiegato che il suo ex assistito ha bisogno di aiuto prima che sia troppo tardi poichè la bocciatura da parte dell’Internacional lo ha devastato sotto il piano psicologico, giungendo alla conclusione che non è più in pericolo la sua carriera bensì la sua vita.

Stasera in diretta Tv: Una notte per Caruso e Il ritorno del Monnezza

Saldi estate 2013, dal 6 luglio in tutta Italia