in ,

Brasile corpo carbonizzato in auto: si teme sia dell’ambasciatore greco Kyriakos Amiridis

Brasile ultim’ora: la Polizia di Rio de Janeiro ha trovato un corpo carbonizzato all’interno di un’auto data alle fiamme, che secondo le indiscrezioni  sarebbe stata noleggiata dall’ambasciatore greco in Brasile, Kyriakos Amiridis, di cui non si avevano notizie da tre giorni.

Amiridis era partito da Brasilia in direzione Rio per le tradizionali celebrazioni del Capodanno, sulla spiaggia di Copacabana, ma di lui si erano perse le tracce. Era stato visto per l’ultima volta il 26 dicembre, mentre andava via dalla casa di alcuni amici della moglie, nel centro di Nova Iguacu, un comune nella zona nord della città. Ancora non si ha la certezza assoluta che il cadavere carbonizzato rinvenuto in queste ore appartenga al diplomatico 59enne: sono in corso gli esami del Dna per appurarlo.

L’auto data alle fiamme è stata rinvenuta sotto un cavalcavia in una delle principali vie di accesso a Rio de Janeiro. Secondo quanto riportato dai media brasiliani, sarebbe stata la moglie di Amiridis a denunciarne la scomparsa lunedì scorso, non riuscendo più a contattarlo. Kyriakos Amiridis è ambasciatore in Brasile dal 2016; precedentemente era stato console generale a Rio de Janeiro dal 2001 al 2004 ., ancor prima ambasciatore in Libia.

 

offerte ricaricabili natale 2016

Offerte ricaricabili e abbonamento con smartphone incluso Vodafone, Wind e Tim gennaio 2017: Christmas Card e le altre tariffe

Patti Smith compie 70 anni: da Gloria alle tragedie di una vita da ‘star’