in ,

Brasile, la storia d’amore tra un pinguino e un pescatore: ogni anno 8.000 km per incontrarsi

C’è chi dice che il cane sia il migliore amico dell’uomo, per tanti motivi tra i quali l’affetto che può dare e la fedeltà; in Brasile hanno sfatato questo mito, o meglio hanno dimostrato che ci sono anche altri animali che sanno mostrare fedeltà incondizionata: è il caso del pinguino Dindim che ogni anno torna sulla stessa spiaggia sudamericana per andare a trovare l’uomo che lo ha salvato.

L’animale torna sempre sullo stesso arenile perché lì vive un pescatore di 71 anni che nel 2011 lo ha salvato: Joao Pereira de Souza lo trovò sulla spiaggia sporco di catrame e in gravi condizioni e per una settimana lo accudì ripulendolo fino a che il pinguino non fu nuovamente in buone condizioni. A quel punto decise di chiamarlo Dindim e lo fece tornare in mare.

Da quel momento, ogni estate, il pinguino nuota per 8.000 km e torna sul quella spiaggia del Brasile per andare a trovare il pescatore Joao; non appena lo vede emette un verso stridulo che mostra tutta la gioia di rivedere l’uomo che gli ha salvato la vita. Una bellissima storia di amicizia e d’amore, tra un uomo ed un pinguino.

piante che purificano l'aria, piante che purificano l'aria in casa, piante che purificano l'aria in ufficio, piante da appartamento, piante che puliscono aria, piante combattono elettrosmog,

5 piante che purificano l’aria di casa, combattono l’elettrosmog e migliorano l’umore

Palermo calcio news

Palermo calcio news, Novellino è l’ancora di salvezza, Zamparini contestato dai tifosi