in ,

Brasile: Noiva do Cordeiro città di sole donne che cercano uomini

Noiva do Cordeiro è un villaggio agricolo del Sud- Est Brasile che possiede la caratteristica di essere abitato da circa 600 donne. Paese di fellininiana memoria, tra i suoi abitanti non conta neanche un uomo. Le residenti hanno un’età compresa tra i 20 e i 35 anni, si sono stancate di vivere in questa comunità retta da regole che impediscono una convivenza mista e lanciano un appello a uomini disponibili a trasferirsi nella colonia.

Noiva do Cordeiro Brasile abitata da sole donne cercano uomini

Il villaggio di Noiva do Cordeiro è stato fondato nella zona di Belo Vale, nel 1891, da Maria Senhorinha de Lima. La donna fu scomunicata dalla Chiesa dopo avere abbandonato il marito che era stata costretta a sposare, dopo di lei le cinque generazioni successive subirono lo stesso destino e per questo motivo la colonia divenne, esclusivamente, femminile. Alcune delle abitanti sono sposate o fidanzate, ma l’ingresso dei rispettivi compagni è consentito solo nei week end. Forse una ribellione tra le più giovani ha fatto scaturire l’esigenza di permettere agli uomini di entrare a far parte della comunità.

Il paese è diventato famoso per la peculiarità di essere femminile, ma le giovani fanno fatica a rinunciare al sogno dell’amore quotidiano. Tuttavia nessuna di loro vuole andare via e chissà se vorranno lasciare la loro egemonia sulla colonia, in quanto scrivono: “Ci sono un sacco di cose che le donne fanno meglio degli uomini. La nostra città è più bella, più organizzata e di gran lunga più armoniosa che se fosse retta da uomini“.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

news dal mondo

Immigrazione clandestina in Italia: soluzioni degli imprenditori italiani finite male

partite serie A

Anticipi e posticipi Serie A 2014-2015