in ,

Brasile, trovato feto nel ventre di un’anziana donna di 84 anni

Insolita scoperta per un’anziana donna di 84 anni che lo scorso venerdì è stata ricoverata all’ospedale Natividade in Brasile per dei dolori all’addome e i medici hanno scoperto che si trattava di un feto di 20-28 settimane che la donna aveva in grembo da ben 44 anni.

ecografia feto

L’anziana donna, ignara dell’insolita presenza, ha raccontato ai medici di essere rimasta incinta 44 anni fa e che all’epoca, accusando forti dolori all’addome, si era rivolta ad una guaritrice non essendoci medici nel suo villaggio. Le cure della guaritrice avevano alleviato i dolori e la donna pensò di aver abortito poiché non avvertiva più i movimenti del bambino e la pancia non cresceva più. Le radiografie hanno invece mostrato chiaramente la presenza del feto, che in tutti questi anni sembra che non le abbia dato alcun tipo di problema. Come ha spiegato Gesneria Saraiva Kratka, la ginecologa del Porto Nacional Hospital, attraverso i raggi X è stato possibile osservare il volto, le ossa delle gambe e delle braccia e la colonna vertebrale. A quanto pare l’anziana donna si rifiuterebbe di rimuovere il corpicino, anche se i medici paventano possibili complicanze.

Già qualche tempo fa ha creato scalpore l’incredibile storia di una 82enne di Bogotà, che lamentava da tempo forti dolori allo stomaco ed il medico al quale si rivolse scoprì con gran stupore che si trattava di un feto mummificato che giaceva nel suo ventre da 40 anni. La donna era affetta da una grave patologia rarissima, il lithopedion, in seguito al quale il feto giace mummificato nel ventre della madre per anni. Negli ultimi decenni si sono verificati solo 300 casi in tutto il mondo.

teschi famosi mostra Milano

I teschi più illustri di Antonio Guccione in mostra a Milano fino al 31 marzo 2014

Pocho

Pocho, cane poliziotto dal fiuto infallibile: scopre una serra di marijuana