in

Brenda scomparsa a Verona: perquisita casa del compagno, ecco cosa è emerso

Brenda scomparsa a Verona ultime notizie: perquisita l’abitazione del compagno, Andrea Felicetti, colui il quale lo scorso luglio ne denunciò la scomparsa. La bicicletta della donna era stata trovata davanti alla stazione di Peschiera. Come anche confermato dalla redazione online del programma di Rai 3, Chi l’ha visto?, ieri mattina 8 novembre “I Carabinieri sono entrati nell’abitazione di Andrea Felicetti, a Castelnuovo del Garda, dove viveva la compagna Maria Aparecida Soares, detta Brenda, della quale l’uomo ha denunciato la scomparsa a luglio. Nel corso della perquisizione i militari hanno identificato una donna colombiana presente nell’abitazione, risultata irregolare sul territorio italiano” e con permesso di soggiorno turistico scaduto. Al momento nei suoi riguardi non vi sarebbe alcun decreto di espulsione, riferisce Felicetti ai microfoni di Chi l’ha visto?.

Era stata proprio l’inviata della trasmissione a sorprendere un’altra donna in casa di Felicetti durante la registrazione di un servizio dedicato alla scomparsa di Brenda. La donna, Veronica, inizialmente reticente, aveva poi rivelato di trovarsi lì per sbrigare le faccende di casa. “Sì, mi da una mano a sistemare casa e mi fa compagnia” – aveva poi ammesso Andrea Felicetti – “sto provando a rifarmi una vita”, ribadendo però di avere conosciuto la donna dopo la scomparsa di Brenda.

Leggi anche: Brenda scomparsa a Verona: Chi l’ha visto? scopre amante in casa del compagno

Di Maria Aparecida Soares, 52enne di origini sudamericane detta Brenda, si sono misteriosamente perse le tracce lo scorso 18 luglio a Castelnuovo del Garda (Verona), dove viveva con il compagno, Andrea Felicetti. Il fascicolo di inchiesta è aperto per allontanamento ma non ci sono indagati. Il compagno di Brenda non è indagato. La perquisizione ha avuto luogo per vedere se all’interno dell’abitazione ci fossero degli indizi rilevanti al fine di capire che cosa è successo a Brenda. Dopo i controlli anche nell’auto di Felicetti “niente di rilevante” è stato trovato. “Hanno controllato minuziosamente ogni angolo e questo mi fa piacere”, ha detto l’uomo contattato al telefono dalla inviata di Chi l’ha visto?.

Assunzioni SDA 2018: le posizioni aperte, requisiti e come candidarsi (GUIDA COMPLETA)

tallio escrementi piccioni news

Lecce esplosione in fabbrica fuochi d’artificio: morto operaio 19enne, due feriti