in

Brendola, incendio fabbrica di vernici: fiamme indomabili, allarme ambientale

La settimana è iniziata con il piede sbagliato. Questa mattina, 01 luglio 2019, è scoppiato un incendio alla fabbrica Isello Vernici di Brendola. Sono circa una ventina gli automezzi dei vigili del fuoco impegnate nell’operazione, ma le fiamme continuano a divampare ed espandersi. Grande preoccupazione anche per le svolte ambientali.

incendio brendola

leggi anche: Misano Adriatico, incendio in un albergo: ci sono diversi feriti – VIDEO

L’incendio a Brendola

L’incendio è scoppiato questa mattina in una fabbrica di Vernici, Isello Vernici di Brendola. La fabbrica si trova proprio ai margini dell‘A4 Milano-Venezia, nei pressi del casello di Montecchio. Sono stati proprio gli automobilisti a dare l’allarme. L’incendio ha sprigionato una enorme nuvola di fumo nero e denso alta fino a 20 metri e visibile a chilometri di distanza che ha invaso anche le corsie dell’autostrada. A scopo precauzionale è stata chiusa la strada provinciale 500 e molte strade che dal casello della A4 portano al paese vicentino. Mentre il sindaco di Brendola ha avvisato la popolazione di restare in casa con le finestre chiuse e di non avvicinarsi all’azienda in fiamme. Sul posto numerose squadre di pompieri.

incendio brendola

leggi anche: Napoli, camion dei rifiuti sprofonda in una voragine: soccorso autista

Aggiornamento delle 14:30

Gli aggiornamenti di meno di un’ora fa dicono che le fiamme si stanno propagando anche alle fabbriche limitrofe. Le sponde della fabbrica cominciano a cedere. La colonna di fumo ha ricominciato a crescere in modo impressionante e non diminuisce. L’incendio è sempre più violento ed esteso. Si teme anche per l’ambiente e la salute delle persone. La preoccupazione è soprattutto per i solventi che si trovano nei depositi sotterranei. Se dovessero essere colpiti dalle fiamme potrebbero innescare un disastro ambientale. La protezione civile sta evacuando la zona di Brendola. Grande preoccupazione anche nelle zone limitrofe. C’è un alto rischio di intossicazione anche a Vicenza.

Il sindaco di Vicenza afferma: «In relazione all’incendio attualmente in corso in una ditta di vernici di Brendola, a titolo puramente precauzionale si consiglia di chiudere le finestre e non sostare all’aperto anche nel territorio comunale di Vicenza. L’amministrazione comunale sta monitorando l’evoluzione dell’evento in stretto contatto con Arpav. Seguiranno ulteriori comunicazioni».

Restiamo in attesa di ulteriori aggiornamenti e ci auguriamo che i Vigili del Fuoco fermino in tempo l’incendio.

Cecilia Rodriguez Instagram, il lato B emerge dall’acqua: fan sbalorditi

Melissa Satta, foto su Instagram con trasparenze sexy in vasca da bagno: «Un unico difetto…»