in ,

Brescia: bomba rudimentale esplode davanti alla sede della Polizia

Un ordigno rudimentale è esploso nel cuore della notte a Brescia, davanti alla sede della scuola di Polizia di Stato, Pol.G.A.I., sita in via Veneto. La deflagrazione è avvenuta intorno alle 4.30 di oggi, 18 dicembre, e dai primi accertamenti è emerso che a causarla sarebbe stata una bomba rudimentale, fabbricata con una pentola a pressione collocata all’interno di uno zaino.

Si è appreso inoltre che l’esplosione, accompagnata da un forte boato, avrebbe causato danni alla struttura, ma fortunatamente non ci sarebbero feriti. Sul luogo dell’attentato stanno lavorando gli uomini della Polizia e dei Vigili del Fuoco. Stando alle prime indagini, di cui si sta occupando la Digos, al momento non risulterebbero rivendicazioni né si avrebbe notizia della matrice del gesto.

Le indagini si stanno avvalendo anche dei filmati delle telecamere di videosorveglianza piazzate vicino alla caserma che ospita la scuola di Polizia Polgai.

Foto da Twitter

capodanno mutande rosse

Mutande rosse a Capodanno: perché si usano

processo caso piscaglia

Guerrina Piscaglia oggi il processo: padre Gratien ha chiesto le telecamere in aula