in ,

Brescia, pennarello gli esplode in mano: un uomo perde due dita

Un pennarello è esploso tra le mani di un uomo di 69 anni in provincia di Brescia, con l’uomo che ha perso due dita della mano; è quanto accaduto oggi ad un pensionato che non appena ha tolto il tappo dal pennarello è stato colpito dall’esplosione. I Carabinieri stanno indagando sull’accaduto e dai primi rilevamenti l’oggetto è risultato contenere polvere pirica.

L’episodio si è verificato nella biblioteca comunale di Rezzato (Brescia) dove l’uomo si trovava quando ha aperto il pennarello; sono subito state escluse relazioni tra la biblioteca e quanto accaduto al pensionato di 69 anni che è stato immediatamente trasportato agli Spedali Civili di Brescia dove gli sono state amputate due dita della mano sinistra.

L’uomo avrebbe trovato l’oggetto nella cassetta postale di casa, all’interno di una busta indirizzata al coinquilino; il pensionato ha poi portato con sé l’oggetto senza aprirlo fino a quando non l’ha fatto in modo del tutto casuale quando si trovava davanti ad un distributore di vivande all’interno della biblioteca.

Sciopero Trenitalia 23-24 luglio 2016

Napoli, ragazzo travolto e ucciso da un treno: stava giocando sui binari?

Formula 1 Raikkonen Ferrari

Formula 1 2016, test Montmelò 3° giorno: Raikkonen spaventa le Mercedes