in

Bridget Jones 3: senza Hugh Grant ed ecco il perché

L’attore britannico Hugh Grant che nei primi due film su Bridget Jones ha interpretato il personaggio di Daniel Cleaver non prenderà parte al terzo capitolo dalla fortunata saga cinematografica ispirato ai libri di Helen Fielding. Il celebre divo è, per sua stessa ammissione, un grande fan del libro da cui verrà estrapolata la pellicola, ma ha fatto un passo indietro perché è rimasto deluso dalla sceneggiatura che non rispecchierebbe fedelmente il romanzo. Il diario di Bridget Jones 3

In un’intervista ha pure detto che lui stesso aveva chiesto una riscrittura della sceneggiatura, ma la sua richiesta è rimasta inascoltata. Ora ci si chiede cosa ne sarà del film. A quanto pare verrà ugualmente realizzato anche se non si sa in che misura sarà differente dallo scritto originale. Si sa che il film s’intitolerà “Bridget Jones’s baby” e racconterà la gravidanza della protagonista. Il il regista della pellicola sarà Peter Cattaneo, lo stesso di “Full Monty”.

Procura Genova indaga per omicidio colposo

Alluvione Genova: aperta inchiesta per disastro colposo

Adrien Rabiot alla Roma

Calciomercato Roma acquisti, Garcia: Rabiot? Ai giallorossi piacciono giocatori di qualità