in ,

Brindisi shock: finto prete abusava di minori, arrestato

Fingeva di essere un prete, e da tempo adescava e abusava sessualmente di ragazzini minorenni. Lui è Angelo Maurizio Chiriatti, meglio conosciuto come ‘Padre’ Pietro, 61enne di Lecce residente da anni San Pietro Vernotico (Brindisi), condannato in via definitiva a una pena residua di due anni e tre mesi di reclusione per i reati di violenza sessuale aggravata nei confronti di minori e sostituzione di persona.

L’accusa: fingendo di essere un sacerdote, Padre Pietro si avvicinava a famiglie indigenti con il pretesto di dare aiuto non solo spirituale per i loro figli, offrendogli la possibilità di vivere in situazioni migliori, prendendo in affido temporaneo i ragazzini, soprattutto nei periodi estivi, e portandoli in una casa di campagna di sua proprietà nel Barese, dove invece approfittava di loro.

Una lunga vicenda giudiziaria iniziata nel 2009, quando il finto prete fu arrestato con l’accusa di violenza sessuale su 5 fratellini e un loro cuginetto, tutti minorenni. Dopo alcuni mesi di carcere gli erano stati concessi i domiciliari e attualmente era libero.

Amici 15 anticipazioni puntata 5 marzo

Verissimo ospiti puntata di oggi: dai coach di Amici 15 allo shock di Claudia Galanti

Kobe Bryant basket nba

Nba risultati e highlights della notte: Bryant, perché te ne vai? Grande notte di Harden e Thompson