in ,

Brit Awards 2016: Adele e Justin Bieber conquistano la scena dell’O2 Arena di Londra

Si sono assegnati nella serata di ieri i “Brit Awards 2016”, premi conferiti dall’industria musicale inglese e ideati dall’etichetta “British Phonographic Industry”. A fare incetta di titoli è stata la cantautrice britannica Adele che, sul palco dell’O2 Arena di Londra, ha portato a casa le statuette per la categoria “miglior singolo britannico” con “Hello” oltre alla sezione “miglior artista solista femminile” e al “miglior album britannico dell’anno” grazie al disco “25”. A chiosare una serata indimenticabile per la bella artista inglese anche la conquista del titolo di “miglior successo globale”. Adele, in occasione della sua performance sul palco dell’O2 dell’Arena di Londra, ha voluto anche sottolineare la propria vicinanza alla collega Kesha, al centro delle cronache negli ultimi giorni per aver perso il dibattimento davanti al giudice con il suo ex produttore, Dr. Luke, reo secondo Kesha di averla violentata in passato.

Tra gli altri premi assegnati durante i “Brit Awards 2016” da segnalare anche quello attribuito al canadese Justin Bieber: l’idolo delle teenagers ha portato a casa il titolo di “miglior cantante internazionale” e ha intrattenuto la platea londinese con l’esibizione di alcuni suoi pezzi più amati del momento. Applausi a scena aperta anche per l’esibizione della giovanissima Lorde che, nel corso della sua performance, ha omaggiato il compianto David Bowie con il singolo “Life on Mars”. Con i “Brit Awards 2016” gioia anche per Jack Garratt vincitore del “premio della critica” mentre il “miglior artista britannico esordiente” ha visto l’affermazione della band rock “Catfish and Bottlemen”. Come gruppo storico, invece, nuova soddisfazione per i “Coldplay” premiati come “miglior band britannica”.

Sospiro di sollievo per i fan di Rihanna che temevano di dover rinunciare alla performance dell’artista delle Barbados dopo quanto accaduto ai “Grammy Awards 2016”: la star internazionale si è presentata sul palco dell’O2 Arena insieme a Drake con cui  ha da poco realizzato il suo ultimo video-clip (Clicca qui) “Work”. A proposito di video musicali, gli One Direction sono saliti sul palco di Londra per poter ritirare il premio come “miglior video inglese” grazie alla canzone “Drag Me Down”. Bjork, invece, ha vinto il titolo della categoria “miglior artista solista femminile” mentre quello maschile è andato a James Bay. Infine, come miglior produttore britannico è stato premiato Charlie Andrew.

American Hustle facebook

Programmi Tv stasera, 25 Febbraio 2016: American Hustle – L’apparenza inganna e Il Segreto

omicidio pordenone news

Omicidio Pordenone: avvocato famiglia Ragone punta il dito contro i commilitoni di Trifone