in ,

Brittany, malata di tumore che aveva deciso di morire il 1° novembre: “Ho cambiato idea, non sto così male”

Aveva annunciato al mondo di voler porre fine alle sue sofferenze, e darsi la morte il 1° novembre. Lei è Brittany Maynard, una 29enne americana colpita da un tumore al cervello che, anche se ancora nel pieno delle sue facoltà mentali, si sta preparando al peggio a fronte della impietosa diagnosi che i medici le hanno fatto: poche settimane di vita, e atroci dolori. Brittany ha quindi deciso di assumere un cocktail mortale di farmaci, per evitare tanta sofferenza. Eppure, l’attaccamento alla vita e l’amore della sua famiglia le hanno fatto rivedere la sua posizione in merito a quella che sembrava una decisione irrevocabileBrittany Maynard morte il 1° novembre

Brittany aveva stabilito tutto fin nei minimi dettagli: trasferitasi di recente da San Francisco all’Oregon, dove l’eutanasia è consentita per legge, avrebbe dovuto darsi la morte a casa, distesa sul letto matrimoniale e affiancata dal marito, Dan Diaz, e sua madre, Debbie Ziegler. Ma gli intensi momenti trascorsi insieme a loro nelle ultime settimane, le hanno fatto cambiare idea. Brittany infatti ci ha ripensato, e pare che il 1° novembre non si darà la morte come annunciato: “Ho cambiato idea, non sto così male” – ha dichiarato – “Mi sento ancora abbastanza bene, provo ancora abbastanza gioia, mi diverto e rido ancora con la mia famiglia e i miei amici che adesso non mi sembra il momento giusto.”.

Jonas Berami e Rama Lila

Uomini e Donne news: Jonas va a trovare Cinzia a Milano, Rama Lila in lacrime

Ultimissime notizie Lazio Calcio: Mauri non ci sarà con il Verona