in ,

Bruce Springsteen Italia, Campovolo e il Boss si farà? Le parole di Claudio Trotta

Dopo gli splendidi successi del 2016 di Bruce Springsteen a Milano, il Boss per quest’anno non farà capolino in Italia né in Europa. Ma attenzione, perché il direttore della Barley Arts, Claudio Trotta, manager di Bruce Springsteen, ai microfoni di Gazzetta di Reggio non ci ha pensato due volte a lanciare una provocazione che farà sicuramente piacere ai fan del Boss. “Se nel 2018 ci sarà un tour in Europa, se io curerò le date in Italia come avvenuto dal 1999 ad oggi e se la struttura sarà pronta, perché non immaginare di inaugurare l’Arena con un concerto di Bruce Springsteen? È il più grande performer di tutti i tempi.”

—> TUTTO SUL MONDO DELLA MUSICA

Attenzione, perché Trotta tiene a precisare immediatamente che attualmente non ci sia alcuna: “Trattativa in corso. Ma guardando “in diretta” il progetto, è evidente che se nel 2018 questa struttura sarà pronta e se Bruce deciderà di venire in Europa, l’Arena si candida ad ospitare un concerto. È poco ma sicuro.” Il progetto a cui si riferisce il manager di Springsteen è l’Arena Grandi Eventi che prenderà finalmente forma a Campovolo, location scelta da Ligabue negli ultimi anni per i suoi concertoni.

—> ARENA GRANDI EVENTI CAMPOVOLO: LE ULTIMISSIME

Insomma, Bruce Springsteen in Italia nel 2018? Una piacevole suggestione. Se andrà in porto il progetto del Comune di Reggio Emilia per Campovolo, infatti, non dovrebbero esserci problemi a convincere il Boss a inaugurare l’Arena Grandi Eventi. Non resta che attendere….

Colin Farrell

Dumbo Film Disney, Colin Farrell protagonista del Live Action di Tim Burton? Le ultimissime

Paola Perego

Le Iene 2017 puntata di stasera: la tratta di esseri umani in Argentina