in

Bruno Vespa, malattia figlio Federico: «È un mostro che ti porti dentro»

Federico Vespa, figlio del noto giornalista Bruno, è stato ospite oggi, mercoledì 27 novembre 2019, al programma di Caterina Balivo Vieni da me. Durante l’intervista il primogenito del conduttore di Porta a Porta, oggi speaker di RTL 102.5, ha presentato il suo libro L’anima del maiale. Il male oscuro della mia generazione. Nel volume il 40enne romano ha raccontato, senza filtri, con naturalezza, della malattia con cui ha dovuto fare i conti: la depressione. 

Bruno Vespa, malattia figlio Federico: «È un mostro che ti porti dentro»

“Ho passato anni a sentirmi un continuo nodo in gola. Ero l’agnello nella tana dei lupi” si legge nel libro appena uscito di Federico Vespa, che negli studi Rai è tornato sull’argomento: «È una malattia. Ma la gente pensa che uno ci marci su queste cose. Per un depresso fare ciò che fanno gli altri è quattro volte più difficile: dall’alzarti dal letto fino a studiare. È un mostro che ti porti dentro…». Ad accorgersi che qualcosa non andava è stata la madre di Federico, moglie di Bruno Vespa: «Mia madre, senza saperlo, mi ha salvato si rese conto di quanto fossi solo rispetto ai miei coetanei. E così iniziò a portarmi al cinema o a farmi uscire con lei: capì che qualcosa non andava, ebbe il merito di scardinare un certo isolamento!», questo ha dichiarato il giovane Vespa. Una «sorta» di “coma farmacologico” per il 40enne. E nel libro le parole più belle sono per la madre, il magistrato Augusta Iannini, a cui deve Federico la sua rinascita: «Mi ha salvato la vita senza che lo sapesse». 

Le parole del conduttore di “Porta a Porta”: «Io ho sottovalutato il suo malessere, questo è un fatto incontrovertibile. Federico ha sofferto molto…»

E sulla malattia di Federico, sul settimanale “Oggi”, si era espresso anche Bruno Vespa: «Io ho sottovalutato il suo malessere, questo è un fatto incontrovertibile. Federico ha sofferto molto, molto più di quanto io immaginassi. Detto questo, ha anche fatto di tutto per mettere a dura prova la nostra pazienza in maniera deliberata, ma non c’è dubbio che mia moglie abbia avuto il merito di capire prima di me il grande disagio di Federico…». A “Vieni da me” è stata mostrata poi ad un certo punto una breve clip, in cui proprio Bruno Vespa invitava il figlio a renderlo “nonno” e a trovare una stabilità sentimentale. Una richiesta inaspettata che è stata accolta dagli applausi del pubblico e dal sorriso del diretto interessato, che rivolgendosi a Caterina Balivo ha detto con ironia: «Ti ringrazio per aver invitato prima me a presentare il libro anziché papà!». La padrona di casa ha replicato: «Siamo coetanei!». Una battuta per stemperare la tensione, visto che i due si conoscono da tempo.

leggi anche l’articolo —> Bruno Vespa rivela: «L’invidia non la conosco, ma l’ho subita. Un giornalista, una volta, disse che mio figlio…»

Belén Rodriguez, tutina animalier più che hot: scivolano le spalline, il seno generoso ruba la scena! (FOTO)

michele buoninconti condannato cassazione

Elena Ceste «era affetta da un delirio persecutorio»: emergono le inquietanti testimonianze del figlio e della sorella