in

Brutta figura: i 5 modi per rimediare

Sono molte le situazioni in cui si può fare brutta figura, ma la gaffe va valutata come uno degli episodi della vita, ne fa parte. Ecco una lista ideale con i 5 modi per rimediare, basta avere un po’ di sano umorismo e non farsi prendere dal panico, nemmeno se si ha davanti il proprio datore di lavoro.

i 5 modi per rimediare una gaffe

1 – Sfogarsi con un po’ di umorismo: la più grande strategia per salvarsi dopo una gaffe è avere un’ottima autoironia. Nessuno è perfetto, si sa. 2 – Ripristinare immediatamente il discorso: cercare di evitare di fare troppe pause dopo aver detto la “castronata”, andare oltre, soprattutto se il contesto è molto formale. Nessuno se ne ricorderà. 3 – Sfruttare il cosiddetto terzo tempo, ovvero quello del giorno dopo: evitando di soffocare o subire la brutta figura, sdrammatizzare in un secondo momento.

4 – Creare discontinuità nei gesti: la postura è fondamentale, va cambiata rendendola più attiva ed in movimento, riesce a spostare l’attenzione di tutti, oltre alla vostra. 5 – Fare un bel respiro: respirare è sempre fondamentale, davanti ad una brutta figura bisogna fare una piccola pausa, senza perdere il territorio, non mollare il colpo, ma dimostrare di avere un’ottima padronanza del discorso.

serie a milan calciomercato

Calciomercato Fiorentina news: Bonaventura con o senza Cuadrado

news traghetti olbia

Traghetto Tirrenia Bathia si insabbia a Olbia, un senatore racconta tutto su twitter