in ,

Bruxelles, due esplosioni in aeroporto: bloccati i collegamenti con la città

Mattinata di terrore a Bruxelles, con l’aeroporto cittadino di Zaventen che è stato teatro di due esplosioni che hanno provocato morti e feriti; secondo le prime fonti 11 persone avrebbero perso la vita mentre una trentina sarebbero quelle che sono rimaste coinvolte nelle esplosioni in modo più o meno grave. Sarebbero deflagrati due ordigni, uno nel terminal A riservato ai voli per gli Stati Uniti, vicino al desk partenze dell’American AirLines mentre un secondo nella zona dei taxi.

Le forze speciali sono immediatamente intervenute sul posto, con lo scalo aeroportuale che è stato evacuato; sono stati bloccati i collegamenti aerei e i treni verso il centro della città mentre il governo del Belgio ha immediatamente lanciato il “piano catastrofi” convocando il consiglio di sicurezza nazionale. Non ci sono conferme ufficiali ma molti media locali parlano di attacco terroristico.

Secondo alcune fonti prima e durante le esplosioni sarebbero state udite delle raffiche di mitra e delle urla in arabo, particolare che avvalora la tesi del terrorismo alla base delle due esplosioni all’aeroporto di Bruxelles. Seguiranno aggiornamenti

Anticipazioni Uomini e Donne trono classico: la scelta di Ludovica sarà fra Fabio e Manuel?

matteo salvini bruxelles attacco terroristico

Esplosioni aeroporto Bruxelles, Matteo Salvini: “Stavo per imbarcarmi per l’Italia”