in ,

Budapest caos migranti news: riaperta ai profughi la stazione ferroviaria di Keleti

La Bbc ha reso noto che la stazione ferroviaria Keleti di Budapest, in Ungheria, è stata riaperta ai profughi da due giorni ivi ammassati perché impossibilitati ad accedervi, pur in possesso di regolare biglietto, per volere delle autorità ungheresi.

Immediato l’assalto dei migranti che hanno iniziato a stiparsi all’interno di un treno fermo a uno dei binari, cercando di entrare nel convoglio attraverso le porte e i finestrini. L’ingresso principale della stazione, davanti al quale da oltre 48 ore stavano accampati circa duemila profughi, è stato riaperto poco prima delle 8.15 di oggi, giovedì 3 settembre, e non è più sotto presidio della polizia. Le ferrovie hanno inoltre comunicato lo stop dei treni verso l’Europa occidentale per ragioni di sicurezza del trasporto ferroviario.

La Bbc ha inoltre fatto sapere che nelle prossime ore avrà luogo a Bruxelles un incontro tra il premier dell’Ungheria, Viktor Orban, e il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, per discutere della drammatica ’emergenza migranti’.

Atp Shanghai programma 10 ottobre

Tennis, US Open 2015: forza Italia, avanti Fognini, Seppi e Vinci

Palermo Roma diretta live

Palermo rosa completa 2015-2016 e numeri di maglia