in ,

Bufera al Maxxi di Roma, l’accusa dell’Osservatorio minori: “Opera pedopornografica”

L’Osservatorio sui Diritti dei minori ha puntato il dito, chiedendone la rimozione, sull’opera dei fratelli Chapman, “Piggyback”, esposta al Maxxi di Roma (Museo Nazionale delle arti del XXI secolo). L’opera dei due artisti, noti per le loro creazioni provocatorie, è stata definita “pedopornografica”.

Si tratta di una scultura che ritrae due adolescenti nude, l’una adagiata sulle spalle dell’altra, e dalla bocca di quest’ultima fuoriesce un membro maschile. La direttrice del Museo, Anna Mattirolo, pur schierandosi a difesa della libertà degli artisti, ha deciso di anticipare la sostituzione dell’opera rispetto alla data prestabilita.

ultime notizie

Ragazze rapite in Siria: “Due sprovvedute a caccia di selfie fra i ribelli” secondo l’Assessore

Belen Rodriguez gossip: foto con un libro in mano, Facebook la deride