in

Busta Arancione Inps: ecco a chi non arriverà

Calcolare il momento in cui si potrà uscire dal lavoro e accedere alla pensione non è un’operazione facilissima, anche in considerazione del fatto che da quest’anno sono cambiati i requisiti anagrafici per passare allo status di pensionati. Internet si rivela uno strumento formidabile per calcolare il futuro assegno previdenziale e l’Inps attraverso il servizio “La mia pensione” consente di simulare quella che sarà presumibilmente la pensione che si percepirà al termine della propria attività lavorativa: “Il calcolo della pensione tiene conto della normativa attualmente in vigore e si basa su tre fondamentali elementi: l’età, la storia lavorativa e la retribuzione/reddito”.

Ai lavoratori che si sono muniti di Pin, ottenuto nella sezione “Il Pin online” nel sito ufficiale dell’Inps non sarà recapitata la cosiddetta “Busta Arancione” che invece sarà inviata , come annunciato dal presidente dell’Inps, Tito Boeri, ai lavoratori non digitalizzati “che non hanno il Pin” e quindi non hanno la possibilità di accedere online alla operazione di simulazione della propria pensione.

Al servizio online per la simulazione della propria pensione possono accedere, come si legge sul sito dell’Inps: “I lavoratori con contribuzione versata al Fondo Pensioni Lavoratori Dipendenti, alle Gestioni Speciali dei Lavoratori Autonomi (Artigiani e Commercianti, Coltivatori diretti, coloni e mezzadri), e alla Gestione separata e gli iscritti alla Gestione Dirigenti di aziende industriali (exINPDAI)”. E ancora: “Nel corso del 2016, il servizio sarà disponibile anche per i dipendenti pubblici e per i lavoratori con contribuzione versata agli altri Fondi e Gestioni amministrate dall’Inps”. L’intera operazione si può compiere online e consente di conoscere la decorrenza della pensione, l’età di pensionamento, il tasso di sostituzione, l’anzianità contributiva complessiva, il tipo di calcolo, la pensione netta di vecchiaia, il reddito netto percepito prima della pensione e la differenza.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

attentati a bruxelles aggiornamenti

Attentati a Bruxelles ultime notizie, premier belga: “Sono di matrice terroristica”

David di Donatello 2016 candidati, da “Lo Chiamavano Jeeg Robot” a “Youth”: ecco tutti i nomi in lizza