in ,

Caccia russo abbattuto in Turchia, Russia: “Secondo pilota in salvo”

Il secondo pilota del caccia russo abbattuto ieri in Turchia dalla aviazione militare di Ankara sarebbe vivo e in salvo. Lo ha fatto sapere poco fa alla radio Europe 1, l‘ambasciatore russo in Francia, Alexandre Orlov: il militare, la cui presunta cattura e uccisione era stata rivendicata in un video diffuso via web dai ribelli siriani ‘anti-Assad’, sarebbe stato “soccorso” dall’esercito siriano che lo starebbe portando verso una base russa nel paese.

Orlov ha inoltre confermato l’uccisione da parte degli “jihadisti” dell’altro pilota: “Uno dei piloti a bordo è stato ferito dopo che si è lanciato con il paracadute e, una volta sul terreno, è stato ucciso in modo selvaggio da jihadisti che si trovavano sul posto” – queste le sue parole – “L’altro è riuscito a scappare e, secondo le ultime informazioni, è stato prelevato dall’esercito siriano e dovrebbe fare ritorno alla base aerea russa”.

giornata internazionale contro la violenza sulle donne, giornata mondiale contro la violenza sulle donne, violenza donne giornata, violenza donne, violenza campagne,

Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne 2015: le campagne del mondo della moda

osteoporosi dieta, osteoporosi cosa mangiare, osteoporosi dieta per evitarla, osteoporosi e alimentazione,

Osteoporosi dieta: cosa mangiare per evitare ossa fragili