in ,

Caetano Veloso, un elettrico a Milano (foto)

È il Gran Teatro Linear4Ciak di Milano ad ospitare l’“Abraçaço Tour 2014” di Caetano Veloso. Tra i più importanti rappresentanti della Bossa nova e inventore con Gil del tropicalismo, l’artista brasiliano, superate le settanta primavere, si presenta al pubblico meneghino con una nuova veste decisamente più elettrica.

Sul palco lo accompagnano Pedro Sa alle chitarre, Marcello Callado alla batteria e Ricardo Dias Gomes al basso elettrico, giovani musicisti che già da anni lo affiancano anche negli studi di registrazione. Non è un concerto celebrativo di una splendida e lunga carriera, bensì il concerto di un artista che ha voglia  di sperimentare ed elaborare nuove idee. La band lo supporta in modo impeccabile evidenziando grande affiatamento.

CaetanoVelosoPierLuigiBalzarini©002

Se la bossa non è la principale protagonista, anche se resta comunque sempre filo conduttore della sua musica, il suo Brasile trionfia in ogni suo brano. Un bellissimo ritorno quello dell’ex enfant prodige della musica brasiliana che oggi porta egregiamente capelli bianchi.
Il tour italiano di Caetano Veloso continua: 7 maggio 2014 Roma (‘Auditorium della Conciliazione), 9 maggio Bari (Teatro Petruzzelli di Bari) e 13 maggio Sassari (Festival Abbabula).

Fotografie di Pier Luigi Balzarini

CaetanoVelosoPierLuigiBalzarini©003

CaetanoVelosoPierLuigiBalzarini©004

CaetanoVelosoPierLuigiBalzarini©005

CaetanoVelosoPierLuigiBalzarini©006

CaetanoVelosoPierLuigiBalzarini©007

CaetanoVelosoPierLuigiBalzarini©008

CaetanoVelosoPierLuigiBalzarini©009

CaetanoVelosoPierLuigiBalzarini©010

CaetanoVelosoPierLuigiBalzarini©011

CaetanoVelosoPierLuigiBalzarini©012

CaetanoVelosoPierLuigiBalzarini©013

CaetanoVelosoPierLuigiBalzarini©014

CaetanoVelosoPierLuigiBalzarini©015

CaetanoVelosoPierLuigiBalzarini©016

CaetanoVelosoPierLuigiBalzarini©017

CaetanoVelosoPierLuigiBalzarini©018

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Nicole Kidmane Lenny Kravitz

Nicole Kidman e Keith Urban in crisi? L’attrice non vuole arrendersi senza lottare

Matteo Renzi riforma costituzionale in stallo

Renzi: “Il calcio non è dei vari Genny ‘a Carogna, ma no all’onda emotiva”