in ,

Cafu, morto d’infarto il figlio Danilo: stava giocando a calcio

Lutto nel mondo del calcio. È morto all’improvviso Danilo, il primogenito dell’ex terzino brasiliano, di Roma e Milan, Marcos Cafu. Aveva soltanto 30 anni. Il giovane, secondo quanto riportato da Globoesporte, stava giocando a calcio nella casa di famiglia a Barueri quando è stato colpito da un infarto. Prontamente il ragazzo è stato soccorso e condotto all’ospedale Albert Einstein di Alphaville, purtroppo però per lui non c’è stato nulla da fare: il suo cuore ha smesso di battere.

Lutto per Cafu, morto d’infarto il figlio Danilo: stava giocando a calcio

Danilo era uno dei tre figli di Cafu, terzino che ha militato in Italia per ben undici anni, dal 1997 al 2008, vestendo dapprima la maglia della Roma, poi quella del Milan. Cafu è stato a lungo un punto di riferimento per la Nazionale Brasiliana: ancora oggi detiene il record di presenze e ha vinto ben due Mondiali, due Coppa America e una Confederations Cup. Una perdita enorme per il noto calciatore, sopraggiunta inaspettatamente.

Grave lutto per Cafu: il cordoglio di amici e fan sui social

«Marcos, in questo momento di profonda tristezza ogni rossonero è con te e la tua famiglia. Il nostro abbraccio va a voi!», con queste parole il Milan si è unito al dolore di Marco Cafu e alla scomparsa del figlio Danilo. E su Twitter sono arrivati tanti messaggi in queste ore: «L’ho visto crescere….non è possibile!!!! Ti sono vicino amico mio con tutto il cuore. Riposa in pace Danilo!», ha scritto l’ex capitano della Roma Francesco Totti, esprimendo il dispiacere per quanto accaduto. Parole di cordoglio anche dall’ex compagno di squadra Gabriel Omar Batistuta, che sempre sui social ha scritto: «Sono vicino a Cafu e alla sua famiglia in questo momento difficile. Danilo riposa in pace!».

leggi anche l’articolo —> Massimo Bossetti “come Olindo e Rosa”: la richiesta disperata dal carcere e un libro

Di Maio Ministro degli Esteri, gaffe memorabili: «Gigino va in Erasmus?», web scatenato

Audrey Chabloz Instagram, “gambe magnifiche” sotto la micro gonna: «Stratosferica»