in ,

Cagliari – Fiorentina 3-5 video gol, sintesi e highlights Serie A: è tornato Kalinic

Spettacolo indimenticabile per i presenti questo pomeriggio allo stadio Sant’Elia. Il Cagliari ha perso 3-5 contro la Fiorentina che si gode il ritorno al gol di Nikola Kalinic, autore di una tripletta dopo i due gol di giovedì in Europa League, gol che per l’attaccante croato mancava in Serie A dalla prima giornata. Ottima prova del Cagliari, passato in vantaggio dopo 2′ ma poi sotto 1-4 al 45°, i sardi non hanno comunque mai mollato, uscendo dal campo a testa alta e credendo nella rimonta fino alle battute finali.

=> CLICCA QUI PER GLI ALTRI HIGHLIGHTS DI SERIE A

Pronti via (75″, gol più veloce di questa Serie A) e il Cagliari passa in vantaggio. Cross dalla sinistra di Murru per Di Gennaro che si inserisce con tempismo perfetto e batte di testa Tatarusanu, firmando il suo 2° gol in stagione. La reazione della Fiorentina è veemente, anche se gli uomini di Sousa rischiano in un paio di occasioni di esporre troppo il fianco al pericoloso contropiede del Cagliari. Ilicic dà la scossa ai suoi, ma Sau rischia di punire Astori dopo un liscio qualche istante dopo. Fioccano le occasioni, da una parte e dell’altra, con Ilicic Di Gennaro protagonisti assoluti. Il pareggio viola arriva al 21°: tiro di Tello verso la porta, sulla traiettoria si inserisce Kalinic e insacca di testa, in sospetta posizione di fuorigioco. Il Cagliari accusa il colpo e 6′ più tardi Bernardeschi trova il vantaggio: gran giocata di Kalinic che serve un cioccolatino all’ala che deve solo spingere in porta e ringraziare Murru per esserselo dimenticato. Altri 5′ e Bernardeschi si inventa il 3-1 con un gran sinistro imparabile che si infila sotto l’incrocio della porta di Storari. Per il Cagliari, però, non è finita qui: al sagra del super gol partecipa anche Kalinic che infila l’incolpevole Storari con un bellissimo tiro a effetto.

Il Cagliari esce dagli spogliatoi comprensibilmente tramortito dai venti minuti terribili della Fiorentina, guidata dagli assalti degli scatenati Kalinic e Bernardeschi. Al 53° arriva il pokerissimo: cross perfetto del solito Tello per Kalinic che beffa Alves e infila Storari di testa. Lo stesso difensore portoghese scuote i sardi con una gran punizione dalla distanza, specialità della casa, che termina di poco sopra la traversa. Al 62° Di Gennaro impreziosisce ulteriormente la sua prestazione con l’assist da angolo per la testa di Capuano che accorcia le distanze. La partita è ancora viva e a dodici dal termine ci pensa Borriello a riaprire i conti: ancora Di Gennaro per la testa dell’attaccante che firma un gol identico a quello di Capuano, per la rabbia di Paulo Sousa con i suoi. La Fiorentina prova ancora ad aumentare il passivo ma non c’è più occasione. Da segnalare l’esordio di Hagi Jr che ha dato qualche assaggio del suo talento.

Seguici sul nostro canale Telegram

Oroscopo Paolo Fox Novembre 2016 Vergine

Oroscopo Paolo Fox Novembre 2016, Vergine: le previsioni del segno

Diretta Atalanta-Juventus dove vedere in tv e streaming

Juventus News, Dybala infortunio: c’è la lesione, ecco i tempi di recupero per la Joya