in

Cagliari, per il Milan riapre la Curva Sud del Sant’Elia

La telenovela Sant’Elia sembra giunta al termine, finalmente possiamo dire, i cagliaritani finalmente potranno tornare in  Curva Sud per sostenere i loro beniamini guidati da Zeman proprio per la partita di mercoledì sera contro il Milan. Il completamento dei lavori avvenuto grazie all’accordo tra Sky Italia e il presidente Giulini permetterà a 16 mila persone di entrare in un Sant’Elia che si prospetta caldissimo.Cagliari Milan


I problemi del Sant’Elia iniziano nel 2002 quando la Lega Calcio decide di non dare l’agibilità all’impianto a causa della pericolosità del settore distinti e delle curve. Il Cagliari decise allora di investire 3 milioni di euro per l’adeguamento dello stadio e vennero installate delle tribune che dovevano essere temporanee, ma che invece resteranno per lungo tempo. Nel 2012 la commissione di Vigilanza nega nuovamente l’agibilità all’impianto a causa della pericolosità per la salute pubblica, dunque il Cagliari si vede costretto a chiudere i due settori, ma la capienza diventa inferiore al minimo richiesto dalla Lega Calcio per una partita di Serie A e dunque il Cagliari terminerà il campionato al Nereo Rocco di Trieste. Per la stagione 2012-2013 il Cagliari si trasferisce a Is Arenas a Quartu Sant’Elena ma lo stadio ha bisogno di lavori di adeguamento, nell’occasione verrà arrestato l’allora presidente del Cagliari Calcio Massimo Cellino insieme al sindaco di Quartu con le accuse di peculato e falso ideologico.

Sembra davvero finita e i tifosi sardi possono finalmente accogliere la loro squadra in un Sant’Elia nuovamente gremito, come non si vedeva da tempo. Intanto il vice presidente Stefano Filucchi ha annunciato che a fine stagione inizieranno i lavori per la costruzione di un nuovo stadio che vuole essere la nuova casa dei supporters rossoblù e sorgerà dove ora c’è il Sant’Elia, ciò a testimonianza dell’amore e dell’impegno della nuova dirigenza verso i tifosi del Cagliari e di tutta la Sardegna.

amichevole inter

Inter ultimissime, Mazzarri: “Vittoria meritata”

Ventura Torino

Torino calcio ultimissime, Ventura: “Dobbiamo lavorare e regalare meno occasioni”