in

Cagliari – Roma risultato finale: 1 a 2 highlights, sintesi e video gol

Cagliari Roma si è conclusa con il risultato finale di 1 a 2, grazie alle reti di Ljajic Paredes mentre per i sardi ha segnato il nuovo arrivato Mpoku. Vittoria sofferta per la Roma che conquista tre punti dopo aver messo in fila quattro pareggi, in questo modo la squadra di Garcia ritorna a meno sette dalla capolista Juventus. Una sconfitta che non ci voleva per il Cagliari che in questo modo rischia di essere scavalcato dal Chievo, se i clivensi dovessero vincere allora la squadra di Zola scivolerebbe in zona retrocessione. Zola può comunque ritenersi soddisfatto dalla prova della squadra che per lunghi tratti dalla partita ha saputo tenere testa alla seconda in classifica. Può essere soddisfatto anche Rudi Garcia che, nonostante le numerose assenze, si gode il suo baby fenomeno Daniele Verde, classe ’96, all’esordio da titolare che quest’oggi ha regalato due assist meravigliosi ai suoi compagni.

E’ stato un primo tempo abbastanza divertente quello di Cagliari Roma. La squadra di Zola parte subito bene ingabbiando la Roma e giocando un calcio molto ordinato. Dopo due minuti corre un brivido sulla schiena di Garcia, è Joao Pedro a mancare l’appuntamento con il gol dopo un bel cross di Avelar. Qualche minuto più tardi è l’esordiente Verde che rischia di portare in vantaggio i giallorossi, dopo una bella percussione la palla termina di poco alta. Ancora gli isolani a rendersi pericolosi, ci prova per due volte il croato Cop ma in entrambe le occasioni è molto attento De Sanctis. La Roma inizia a scuotersi intorno al venticinquesimo con una bella conclusione di Ljajic respinta bene da Brkic. Poi ancora Verde a suonare la carica che stava per trovare un gran gol sfiorando l’incrocio dei pali. Ma al minuto 37 la Roma passa in vantaggio grazie a un grande assist dell’ottimo Verde che mette Ljajic che, a tu per tu con Brkic, non può sbagliare.

Nel secondo tempo la Roma lascia giocare il Cagliari abbassando il proprio baricentro, è Dessena a sfiorare un gol meraviglioso in rovesciata, la palla finisce alta di poco. Poco più tardi ci prova Conti dalla distanza ma è attento De Sanctis; lo stesso De Sanctis qualche minuto è artefice di un vero e proprio miracolo sullo sfortunato Cop che per la terza volta si vede negata la gioia del gol. A un quarto d’ora la fine è ancora Cop ad avere la palla del pareggio ma a tu per tu con De Sanctis spara clamorosamente alto. Nel momento migliore del Cagliari la Roma, al minuto 89′, chiude la partita: ancora una grande azione sulla sinistra di Verde, senza dubbio il migliore in campo, che serve su un piatto d’argento la palla del 2 a 0 che Paredes, neo entrato, trova il gol con un bel tiro al volo da fuori area. Nel finale c’è spazio per il gol del Cagliari grazie al neo acquisto Mpoku che di testa ha battuto De Sanctis.

Matteo Salvini contestato a Palermo: indetta la giornata dell’ “orgoglio terrone”

Loredana Lecciso a Domenica Live: “Vi dico la verità su me e Al Bano”