in ,

Caivano, presunte violenze su una bambina di 4 anni: nuovo caso dopo Fortuna Loffredo

Potrebbe scoppiare un nuovo caso di violenze su minori a Caivano, provincia di Napoli; dopo Fortuna Loffredo e Antonio Giglio, per i quali sono in corso le inchieste, ecco che secondo alcune indiscrezioni starebbe emergendo un’altra situazione di abusi su minori. Questa volta la vittima sarebbe una bambina di 4 anni, così come riporta il Mattino.

Le violenze sulla piccola sarebbero avvenute all’interno delle mura domestiche e a denunciare l’accaduto sarebbe stata la madre che avrebbe puntato il dito contro il nonno e lo zio paterno della bambina; a spingere la madre a rivolgersi alle autorità alcuni comportamenti diversi dall’usuale tenuti dalla piccola che hanno fatto insospettire la donna, così come alcuni suoi racconti.

A quel punto la madre della bambina si sarebbe rivolta al marito che non avrebbe reagito in modo appropriato ai sospetti della moglie, avvalorando la tesi che ci potessero essere stati realmente degli abusi ai danni della piccola. Ora gli inquirenti dovranno chiarire quanto accaduto a Parco Verde.

Facebook su WhatsApp, in arrivo risoluzione del trattamento dati personali sul social network da parte dell’antitrust

Sicurezza Stradale Bambini, dal 2017 nuove regole del Codice Stradale: ecco cosa cambia