in ,

Calcio, in Abruzzo muore piccolo calciatore di 9 anni durante allenamento

Una tragedia ha sconvolto ieri il piccolo centro di Pineto, nei pressi di Teramo: un bambino di 9 anni è deceduto durante un allenamento di calcio allo Stadio Mimmo Pavone sotto gli occhi della madre che era appena giunta sul luogo per prelevarlo alla fine dell’attività sportiva. Ancora da accertare le cause del decesso che ha sconvolto tutta la comunità.

Il fatto è accaduto è accaduto attorno alle 17, quando ormai la sessione di allenamento stava per volgere al termine: il piccolo si è improvvisamente accasciato al suolo e la situazione è parsa subito grave a tutti quanti tanto che è subito stato contattato il 118. Secondo quanto si apprende, nel momento in cui il mezzo di soccorso sarebbe giunto sul posto, il bambino respirava ancora anche se le sue condizioni erano già critiche.

La corsa all’ospedale di Atri, non è valsa a nulla però; il bambino ha smesso di respirare nonostante i tentativi di rianimazione. Ora è stata disposta una perizia autoptica per accertare le reali cause del decesso: bisognerà verificare se si è trattato di un malore improvviso o se invece vi fosse una patologia cardiaca congenita.

trovato cadavere pensionato rapito

Pensionato rapito a Ferrara: trovato il cadavere in un casolare

Grande Fratello 14, Alessandro bacia Federica: è il più veloce nella storia del programma