in ,

Calcio, al via Trofeo Karol Wojtyla a sostegno dei rifugiati

Si terrà dal 5 al 10 ottobre l’11° Trofeo di calcio under 19, dedicato a Karol Wojtyla e organizzato da FIGC e Lega Nazionale Dilettanti, con il sostegno di Serie A, Serie B e del Comune di Roma. Questa edizione si svolgerà a Lariano (Roma), con due gironi formati da tre squadre. In ciascuno dei gironi giocheranno due squadre note, ovvero Roma (Girone A) e Lazio (Girone B). Le altre squadre coinvolte sono Rappresentativa Regionale Lazio Lega Nazionale Dilettanti, Zrinjski Mostar (Bosnia Erzegovina), F.C. Brasov e Virtus Lanciano.

Nelle edizioni passate sono stati ottenuti grandi risultati agonistici con importanti squadre nazionali e internazionali. Mi piacerebbe che questa manifestazione, che porta un nome importante, abbia grande rilevanza mediatica”, ha affermato il Presidente della FIGC Carlo Tavecchio. Il progetto sostenuto dal torneo quest’anno riguarda il sostegno alle vittime di guerra e ai rifugiati, con lo slogan: “Io non volevo partire – chi fugge dalle guerre ha bisogno di una mano”.

Andrea Abodi, Presidente della Lega Serie B, ha inoltre annunciato un progetto su Lampedusa, dedicato ai rifugiati e ai giovani abitanti dell’isola: “In questi anni l’isola ha subito sofferenze e nessuno ha fatto granche’ per l’isola stessa. Partendo dal calcio vogliamo lasciare qualcosa di stabile a quei ragazzi che vivono un disagio con campi in pozzolana e non possono partecipare ad alcun campionato per i costi di trasferta sul Continente”.

Anticipazioni Uomini e Donne trono classico: Amedeo bacia Sophia

Sport Preferiti Diego Magliani

Sport preferiti