in ,

Calcio estero, Fabio Cannavaro esonerato dall’Al Nasr

Dura meno di 6 mesi l’avventura di Fabio Cannavaro sulla panchina dell’Al Nasr; l’ex difensore di Juventus e Inter infatti è stato esonerato dal club arabo dopo che la squadra campione in carica ha ottenuto l’ennesima sconfitta della gestione del tecnico napoletano, un 4-3 contro il Najran, terzultimo in classifica, che non ha lasciato scelta alla dirigenza.

Il campione del Mondo del 2006 era arrivato alla guida dell’Al Nasr lo scorso ottobre, prendendo le redini di una squadra che da due anni dominava incontrastata in campionato; per lui un bilancio davvero poco positivo, con soltanto 6 vittorie in 14 partite e un sesto posto in classifica che non rispecchia di certo il valore della squadra.

Al momento l’Al Nasr è a  -18 in classifica dalla prima posizione, occupata dai rivali dell’Al Hilal e pare impossibile ormai poter recuperare un gap così ampio; finisce così a 10 giornate dal termine del campionato l’avventura nel campionato arabo di Fabio Cannavaro che raccoglie così il secondo esonero dopo quello subito lo scorso anno quando era alla guida del Guanzgou Evergrande. 

Sanremo 2017

Sanremo, uomo tenta irruzione al Teatro Ariston: panico durante terza serata Festival

matteo renzi gaffe san gottardo

Riforma pensioni 2016 ultime notizie: i sindacati uniti incalzano il Governo Renzi con una lettera