in

Calcio estero news, Liga: l’Eibar non ha paura del Real Madrid

Sarà la guerra dei due mondi. Noi le merengues le divoriamo.” Questo è il preavviso dell’Eibar la matricola della Liga che dista quattordici punti dal Real Madrid, suo prossimo avversario nel campionato spagnolo, stasera alle ore 18.00. La squadra ha un divario tecnico ed economico esagerato dalla squadra di Carlo Ancelotti, ma non ha paura, anzi, li affronta come ha fatto in precedenza con l’Atletico Madrid e l’Atletico Bilbao, quest’ultimo è stato fermato dalla squadra basca.

Due squadre diverse, due storie diverse: il Real Madrid è una delle squadre più blasonate al mondo, ha vinto tutto quello che c’era da vincere, ha una storia che potrebbe completare enciclopedie del calcio e attualmente in squadra ha sicuramente l’attacco più forte d’Europa con calciatori del calibro di Cristiano Ronaldo, Bale, James Rodriguez e Benzema. L’Eibar invece è tornato nella Liga dopo settantaquattro anni e quest’anno deve lottare per rimanere nella massima serie spagnola.

La salvezza dell’Eibar passerà anche da questa partita che la squadra basca giocherà con il coltello fra i denti. I calciatori del Real Madrid sicuramente non sono impauriti dalla prossima avversaria, ma di sicuro dovranno stare attenti ad una squadra che sulla carta sembra molto abbordabile, ma il cuore potrebbe contare molto più della qualità tecnica.

Written by Vincenzo Mele

Nato a Napoli il 13 Agosto 1996, si è diplomato al Liceo Classico Adolfo Pansini, in Napoli. Attualmente frequenta la facoltà di Lettere moderne all'Università Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei giornalisti della Campania. Si occupa di sport, tv e gossip.

Turista russo sfregia il Colosseo

Roma, turista russo sfregia parete del Colosseo: arrestato

ironia sul web

Uomini e Donne news: sindaco invita la comunità a guardare il programma, Selvaggia Lucarelli ironizza