in ,

Calcio italiano, aumenta la violenza negli stadi: Serie A ‘isola felice’

Si parla tanto di cambiamento e addirittura si vorrebbero gli stadi alla ‘inglese’, ma il calcio italiano e la violenza negli stadi sembrano camminare a braccetto. Almeno stando agli ultimi numeri, in pericoloso aumento, sia fuori che dentro gli stadi d’Italia. L’unica eccezione è rappresentata dalla Serie A, ma nella stagione 2014-2015 si è registrato un aumento del 4,5% degli incontri con feriti. Tra Serie A, Serie B e Lega Pro l’aumento da registrare è del 18%, passando da 69 casi ad 82, con un aumento di feriti tra forze le forze dell’ordine, che nel globale sono aumentati del 14%.

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NEWS SULLA SERIE A 2015-2016.

Nota positiva per quanto riguarda gli steward, il cui numero di feriti è diminuito. Più raramente questi atti avvengono all’interno degli impianti sportivi (12% delle volte), mentre per il 68% dei casi avvengono nei paragi degli stadi. Aumentano anche i provvedimenti: Roma e Juventus ‘vantano’ il maggior numero di tifosi arrestati (10), mentre tra le tifoserie più indagate ci sono quella di Bari (102), Brescia (98), Roma (59) e Napoli (50).

Al 30 giugno 2015 risulta l’esistenza di ben 5040 Daspo, 4848 relativi a partite di calcio, di cui 93 per la Juventus, 72 per il Napoli e 64 per la Roma. Passando al razzismo: nella stagione 2014-2015 sono ben 28 gli accadimenti nei confronti di calciatori di colore e ben 11 denunce a tifosi. Anche gli arbitri finiscono nel gruppone: ben 600 episodi contro questa categoria e in 181 casi, addirittura, si è dovuti ricorrere a cure sanitarie (soprattutto in categorie dilettantistiche). Insomma, pare proprio che abbiamo ancora tanto da imparare.

Written by Giuseppe Cubello

Studente all'Università Magna Graecia di Catanzaro. Innamorato dello sport. Sogno di diventare presto giornalista pubblicista.

mamma ho perso l'aereo, mamma ho perso l'aereo 2, mamma ho perso l'aereo cast, kevin mccallister oggi, macaulay culkin 2015, macaulay culkin film, macaulay culkin dryvrs,

Mamma ho perso l’aereo, 25 anni dopo: Kevin McCallister è un nevrotico taxista in Dryvrs

Startup Italia Scarpetta

Startup innovative, 35 milioni da 360 Square: il fondo finanziato dalle grandi aziende