in ,

Calcio, l’ex Sampdoria Juan Antonio si ritira a 27 anni: suonerà la chitarra

La vita del calciatore è solitamente difficile da abbandonare, specialmente per chi ancora potrebbe dare tanto al mondo del pallone; non è questo il caso dell’argentino Juan Antonio, con un passato nel campionato di Serie A con la maglia della Sampdoria e il cui cartellino era di proprietà del Parma fino al fallimento dei Ducali avvenuto lo scorso inverno.

Ventisettenne trequartista, ha militato nell’ultima stagione in prestito al FeralpiSalò dopo molte stagioni in Serie B con le maglie di Ascoli, Brescia e Varese e ora ha deciso di appendere gli scarpini al chiodo per iniziare una singolare carriera o meglio per continuarla; Juan Antonio infatti avrebbe deciso di tornare in Argentina non per giocare a calcio, nonostante le offerte ricevute da alcune squadre sudamericane bensì per suonare la chitarra.

“Mi hanno chiesto di tornare a giocare in Argentina. Ho detto di no perché voglio tornare a suonare. Ho ripreso la mia chitarra e presto ricomincerò ad esibirmi. Mi basta questo per essere felice” Con queste parole Juan Antonio ha annunciato il suo ritiro e l’inizio della sua nuova carriera da chitarrista. A 27 anni è pronto a stupire, chissà se avrà più fortuna.

euro 2016, albania vs serbia drone, albania vs serbia

Albania – Serbia: massima allerta, sassate contro l’autobus degli ospiti

Calciomecato: Handanovic, Barzagli, Montolivo e tanti altri sono i calciatori in scadenza