in ,

Calcio, negli stadi cinesi si usa lanciare l’iPhone: ecco il video

Non è una nuova app per iPhone, e nemmeno di un nuovo sport: più probabilmente è segno della passione del popolo cinese per il calcio. Fatto sta che, nella partita di calcio giocata a Shangai tra Shenhua e Shandong Luneng, il giocatore di quest’ultima, Diego Tardelli, ha trovato a bordo campo il costoso regalo.

La lista degli oggetti che i tifosi decidono di “regalare” ai loro beniamini in campo non è tuttavia corta. Quest’ultimo tassello, caratterizzato se non altro dal valore non indifferente dell’oggetto lanciato in campo, si aggiunge a occhiali da vista, chiavi della macchina, biscotti e gelati.

I tifosi, insomma, hanno questa strana abitudine di lanciare in campo quello che si trovano tra le mani. Ma che dire delle teste di maiale lanciate in Spagna nel 2002 e 2005, o le ciambelle per protestare contro i giocatori troppo pigri? O infine del gesto razzista della banana lanciata contro il giocatore del Barcellona Dani Alves? Per tutta risposta, il difensore ha pensato bene di soddisfare il languorino che provava in quel momento sbucciando la banana e mangiandosela. Chissà se l’iPhone trovato da Tardelli sarà ancora funzionante!

D'Ambrosio Flah mob proposta

Danilo D’Ambrosio, proposta di matrimonio con Flash Mob in Piazza Duomo

papa papa francesco e ignazio marino

Papa a Philadelphia: Marino vola in Usa per incontrarlo e scoppia la polemica