in ,

Quelli che il calcio ospiti 19 febbraio 2017: dopo Sanremo arriva Lodovica Comello

Nella nuova puntata di Quelli che il calcio fra gli ospiti del 19 febbraio 2017 vi sarà, direttamente da Sanremo 2017, la cantante e conduttrice Lodovica Comello. In onda dalle ore 13.40 ed  in diretta su Rai 2, con Nicola Savino e la Gialappa’s Band, dopo essere stati i mattatori del Dopo Festival ospiteranno, per lo spazio dedicato alla musica, la Comello che si esibirà sulle note del brano Il cielo non mi basta ma anche sulle note di “Le mille bolle blu”, la celebre canzone di Mina da lei eseguita nel giorno delle cover. La performance ha sollevato numerose critiche, ma ha anche trovato chi ne ha sottolineato la freschezza e il coraggio.

Nella nuova puntata di Quelli che il calcio, puntata in onda nel pomeriggio di domenica 19 febbraio 2017, alla postazione tecnica, come sempre, vi saranno: Emanuele Dotto, voce storica di “Tutto il calcio minuto per minuto”, Sarah Castellana e Melissa Greta Marchetto. Ai Calciatori Brutti spetterà invece il delicato compito di raccontare nuove divertenti pillole calcistiche. Altri ospiti in studio? Paolo Casarin, Fulvio Collovati, Diego Abatantuono, Daniele Manusia e Diego Gargiulo. I siparietti comici? Ubaldo Pantani, Max Giusti ed Edoardo Ferrario interpreteranno rispettivamente: Maurizio Sarri, l’allenatore del Napoli,  Lotito, presidente della Lazio e il Pips, un ragazzo universitario sfaccendato.

Dagli stadi, invece, per i vari collegamenti vi saranno: per  Bologna vs Inter, partita che si giocherà alle 12.30, Gigi Maifredi e Nicola Berti; per Chievo vs Napoli, Sara Sorrentino, Luigi Necco e Lucariello; per Pescara vs Genoa, l’attore Lino Guanciale, Viviano Pavone e Roberto Pruzzo; per Sampdoria vs Cagliari, Moreno Beretta e Flavio Soriga ed infine per Udinese vs Sassuolo, Bruno Pizzul, Claudio Pasqualin e Sara Peluso.

mendoza autobus si ribalta

Argentina autobus si ribalta: almeno 19 morti e 21 feriti a Mendoza (FOTO)

industria 4.0 torino

Industria 4.0 Italia: al Politecnico di Torino un Centro di Competenza