in ,

Calcio, Premier League: abuso di cocaina, la FA grazia il calciatore Jake Livermore

Jake Livermore, centrocampista dell’Hull City, nello scorso mese di maggio è stato trovato positivo ai test effettuati per quanto riguarda il consumo di cocaina. Solo oggi, tuttavia, è stata resa pubblica la sentenza che lo riguarda.

Il calciatore 26enne non è stato squalificato per quanto accaduto. La F.A., solitamente inflessibile su queste tematiche, avrebbe potuto sospenderlo per due anni, ma così non ha fatto. Una sentenza sconcertante, che però trova la sua spiegazione nelle “straordinarie” circostanze attenuanti che gli sono state riconosciute.

Livermore aveva infatti perso da pochi giorni il figlio appena nato. Il dolore subito, secondo la FA, è stato giudicato così grande da attenuare la gravità del reato, convincendo così l’autorità a dare una seconda possibilità al giocatore. Livermore potrà dunque proseguire regolarmente la propria carriera.

guerrina piscaglia ultime news

Guerrina Piscaglia, mistero valigetta: padre Gratien visto da un testimone

uomini e donne over

Anticipazioni Uomini e Donne trono over: Gemma scarica Giorgio, ma manifesta gelosia