in ,

Calcio Sampdoria Ultimissime: guai in vista per Massimo Ferrero

In questi giorni Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria, si trova al centro di polemiche. La procura di Roma, infatti, ha portato avanti un sequestro dei conti correnti e di un palazzo ai Parioli di proprietà del presidente blucerchiato. Il valore si aggira attorno al milione di euro.

Non è il primo guaio per Massimo Ferrero, in precedenza si era già visto indagato per non aver pagato dei versamenti per una somma pari a 200 mila euro relativi alla Blu Cinematografica. Ora contro di lui ci sono i condomini del palazzo ai Parioli, che lo accusano di aver ristrutturato l’appartamento. La questione è finita in tribunale per via dei mancati permessi con cui Massimo Ferrero avrebbe dovuto avviare i lavori, nonostante la sospensione avvenuta nel 2011, come si legge di seguito: “Ordine di immediata sospensione dei lavori emessa dal direttore dell’Unità organizzativa tecnica del II municipio di Roma, in data 20 maggio 2011“, Massimo Ferrero ha comunque continuato la ristrutturazione aprendo di fatto una querelle tra lui e i condomini.

Anche la situazione con il fisco non è delle migliori: Massimo Ferrero sarebbe infatti già sotto processo per aver evaso un milione e 176 mila euro all’Ires. Una contestazione partita dal pm Mario Palazzi. Tutti questi problemi hanno reso decisiva la scelta del pm Antonino Di Maio di ottenere un sequestro immediato dei beni immobili e dei conti bancari per una cifra pari a 1 milione e 200 mila euro.

Feste della castagna 2015: 5 sagre imperdibili a ottobre

Feste della castagna 2015: 5 sagre imperdibili a ottobre

genio e follia

Genio e follia: esiste un legame genetico