in ,

Calcio scommesse news, maxi operazione: 30 squadre coinvolte

Calcio scommesse news, maxi operazione: 30 squadre coinvolte (19 maggio 2015). – E’ stata avviata stanotte, dalle forze dell’ordine, una maxi operazione per quanto riguarda la questione del calcio scommesse. Nuovo incubo italiano, dunque, che vede coinvolte più di 30 squadre di calcio. Sono settanta le persone indagate, cinquanta fermati per squadre tra Serie D, LegaPro e Serie B. Stando alle prime indagini, le forze dell’ordine avrebbero appurato l’esistenza di due associazioni criminali che avrebbero comandato i risultati di alcune partite dei campionati di Serie D e LegaPro.

Sono arrivati, tra l’altro, i primi arresti: 15 calciatori, 6 presidenti di società sportive, 8 dirigenti sportivi e allenatori e 10 finanziati e molto probabilmente arriveranno nuovi fermi in più di 20 province. Alcune delle squadre coinvolte in questa operazione di calcio scommesse sono Pro Patria, Barletta, Brindisi, L’Aquila, Neapolis Mugnano, Torres, Vigor Lamezia, Sant’Arcangelo, Sorrento, Montalto, Puteolana, Akragas e San Severo.

La maxi operazione ha preso il via grazie alle indagini fatte su un componente della ‘ndrangheta, Pietro Iannazzo, che aveva collegamenti con la squadra di calcio del Neapolis. Questo sarebbe stato l’inizio che avrebbe dato il via alla scoperta di un giro enorme collegato non solo a scommettitori italiani ma anche stranieri. Kazakhistan, Russia, Cina, Malta e Serbia, infatti, pare siano tra i paesi scommettitori e tra quelli che avrebbero truccato parecchie partite con la complice partecipazione di dirigenti, allenatori e calciatori delle squadre coinvolte.

Written by Giuseppe Cubello

Studente all'Università Magna Graecia di Catanzaro. Innamorato dello sport. Sogno di diventare presto giornalista pubblicista.

Iago Falque calciomercato Inter

Calciomercato Inter ultimissime: Falque e Romagnoli nel mirino di Mancini

Mbakogu Calciomercato Torino

Calciomercato Torino ultimissime: Mbakogu, rivale russa per i granata