in ,

Calcio Torino Ultimissime: sconfitta dal Chievo, le critiche di Padelli

Questa volta il Torino di Urbano Cairo ha subito un forte contraccolpo, la partita di ieri ha visto il club granata sconfitto per una rete a zero dal Chievo e l’amarezza fra i giocatori, oltre che fra i dirigenti, si sente. Bisogna pensare però anche alle maledizioni degli infortuni che di recente hanno colpito alcuni fra i giocatori più importanti, uno fra tutti, Maksimovic.

Ma è Daniele Padelli, l’estremo difensore dei granata a dire la sua. Non ci sta. La partita, secondo Padelli, sarebbe dovuta finire in maniera diversa e ha commentato così la situazione: “Perdere una partita ci sta. Non eravamo da primo posto, non eravamo da retrocessione adesso. Il punto fondamentale è capire perchè e correggere gli errori commessi. Era una partita da pareggio. Sapevamo che il Chievo avrebbe provato a sfruttare le ripartenze e ci siamo un po’ fatti fregare. La sconfitta non è figlia della stanchezza, perché anche il Chievo ha giocato tre giorni fa come noi“.

Per Daniele Padelli perdere una partita non è poi così negativo, non essendo il Torino ancora pronto per il vertice della classifica. In questo momento il club color granata si ritrova a galleggiare vicino al podio, ma ha ancora molta strada da fare e alcuni giocatori da far risorgere.

grande fratello divano

Grande Fratello 14: nella nuova casa ci sarà Svago

Blanchard Frosinone

Frosinone, Blanchard dalla Serie D al gol dello Juventus Stadium