in ,

Calciomercato 2015: Sterling al City avvicina Jovetic all’Inter e Dzeko alla Roma

Il calciomercato 2015, ogni giorno di più, regala sempre grandissimi colpi. Grandissimo colpo del Manchester City che ha versato 68 milioni di euro nelle casse del Liverpool per aggiudicarsi le prestazioni del talentuoso classe ’94 Raheem Sterling. Sterling, ala molto veloce e con una personalità già ben definita, è pronto per sconvolgere completamente le strategie di calciomercato dei citizens. Il suo arrivo, infatti, avvicina gli addi di Stevan Jovetic ed Edin Dzeko. Oltre che a un possibile cambio di modulo, sia Dzeko che Jovetic, nella prossima stagione rischiano di trovare ancora meno spazio di quanto trovato finora.

=> Qui per tutti gli aggiornamenti sul calciomercato 2015.

Ma non solo, un acquisto così costoso come quello di Sterling deve, per forza di cose, essere compensato con delle cessioni importanti. Per questo motivo Dzeko e Jovetic da oggi sono più vicini, rispettivamente a Roma e Inter. Per quanto riguarda Dzeko, Walter Sabatini, è volato a Manchester ieri con l’intenzione di concludere l’affare. Negli ambienti romanisti circola molto ottimismo, nonostante la differenza di 5 milioni tra domanda e offerta (25 vs 20). Il Manchester City, infatti, ha una certa fretta a vendere Dzeko dunque è molto probabile che si accontenti dell’offerta della Roma.

L’unica cosa che frena l’Inter dall’andare a prendere Jovetic è la questione extracomunitari. I neroazzurri, infatti, possono tesserare soltanto un extracomunitario in questa sessione di mercato. Perciò si sta ancora valutando la situazione di Mohamed Salah che tanto piace a Roberto Mancini. Dal canto suo, l’Inter ha già raggiunto l’accordo con Jovetic sulla base di un quinquiennale da 3,5 milioni di euro a stagione.

E’ morto Girolamo Di Stolfo: buttafuori del Grande Fratello e Avanti un altro

10 ostaggi in centro commerciale parigino

Parigi, blitz commando armato in un centro commerciale: timore attacco terroristico