in ,

Calciomercato 2016: chi è John Stones il difensore da 56 milioni del Manchester City

Dalle parti di Manchester si sta vivendo un’estate a dir poco folle. Dopo gli arrivi di Mourinho sulla panchina dello United e quello di Guardiola al City, i tifosi delle due squadre si stanno godendo un calciomercato a dir poco stellare. Dopo Pogba allo United, il Manchester City ha messo a segno il settimo colpo estivo: dopo Nolito, Gundogan, Zinchenko, Sané, Moreno e Gabriel Jesus (a gennaio) i Citizens hanno preso anche John Stones dall’Everton che con i 56 milioni di euro spesi diventa il difensore più pagato nella storia del calciomercato. Possono sorridere i tifosi della Juventus dopo l’affare Stones perché vuol dire che Guardiola si è rassegnato riguardo a Bonucci che rimarrà ancora a lungo in bianconero.

=> LEGGI QUI TUTTE LE NEWS DI CALCIOMERCATO

John Stones è uno dei prospetti più interessanti che il calcio inglese possa offrire. Nato e cresciuto a Barnsley nel 1994, Stones sbarca sul pianeta Everton nel gennaio 2013 dopo essersi fatto notare con le giovanili del suo paese, per l’irrisoria cifra di 100 mila euro. Farà il suo esordio in Premier League a settembre e sin da subito mette in mostra ottime doti da marcatore. Non presente a Euro 2016, può già contare 10 presenza con la maglia della nazionale dei Tre Leoni, potendo contare sulla consapevolezza di essere uno dei punti fermi del nuovo ct inglese Allardyce.

Nello stesso giorno dell’arrivo di Paul Pogba allo United (per la pazzesca cifra di 105 mln) il Manchester City ha piazzato il colpo Stones portando a 375 il totale di milioni spesi in quel di Manchester per questa sessione di calciomercato. A differenza dei cugini, però, i Red Devils hanno messo a segno soltanto quattro colpi.

Programmi RaiDue

Programmi Tv Rai 2 autunno 2016, da Michele Santoro a Rocco Schiavone: ecco cosa vedremo

Olimpiadi Rio 2016, le atlete più belle: dalla Wozniacki a Jacqueline, fino a Ellen Hoog