in ,

Calciomercato: Ancelotti verso il Bayern Monaco, sarà l’erede di Guardiola

La notizia è nell’aria da qualche tempo: Carlo Ancelotti tornerà presto ad accomodarsi sulla panchina di un grande club. Manca solo l’ufficialità per sancire l’approdo dell’ex tecnico del Milan al Bayern Monaco. Non un compito facile per Ancelotti che andrà a sostituire un guru come Pep Guardiola, in procinto di passare in Premier League. Entro domani è atteso il comunicato ufficiale del Bayern Monaco che ufficializzerà l’arrivo di Ancelotti in Baviera per la stagione 2016.

Proprio Guardiola, in conferenza stampa, ha “incoronato” il suo erede con parole al miele: “Ancelotti è un grande allenatore oltre che una persona straordinaria. Il Bayern Monaco sa cosa penso e non è necessario aggiungere altro.” Una decisione alquanto singolare quella di annunciare con largo anticipo il successore di Guardiola, decisione a cui il Bayern Monaco non è nuovo. Nel 2013, infatti, i bavaresi annunciarono già a gennaio che Guardiola avrebbe sostituito Heynckes che poi andò a vincere il Triplete.

Giornata importante per il Bayern Monaco che nella giornata di oggi ha ufficializzato il rinnovo contrattuale con quattro giocatori fondamentali. Si tratta di Thomas Muller, Jerome Boateng, Javi Martinez e Xabi Alonso. I primi tre hanno rinnovato fino al 2021, mentre lo spagnolo, che sembrava prossimo al ritorno in Liga ha allungato il contratto di un’altra stagione.

caso yara processo news

Caso Yara processo, Bossetti grida in aula: “Mi state denigrando!”

Lebron James NBA

NBA, LeBron James travolge una donna mandandola in ospedale