in ,

Calciomercato Bologna ultimissime, Corvino: “Non cederemo i nostri gioielli”

Si avvicina la sessione invernale di calciomercato anche per il Bologna, intenzionato ad intervenire con almeno un rinforzo per ruolo per cercare di puntellare la rosa a disposizione del tecnico Roberto Donadoni;  in questi giorni sono molti i nomi che sono stati accostati ai rossoblu, dal difensore Andrea Ranocchia all’argentino Jonathan Calleri, fino all’esterno del Milan Alessio Cerci.

La prima parte di stagione dei rossoblu però ha messo in luce diversi prospetti interessanti acquistati in estate e per questo rimane il timore che una big possa fiondarsi su uno dei gioielli del Bologna, nonostante la nuova proprietà assicuri una solidità economica che non necessita di cessioni illustri. Il DS Pantaleo Corvino poi rincara la dose, affermando che nessuno dei giovani big rossoblu lascerà l’Emilia; di seguito alcune delle dichiarazioni dell’uomo mercato del Bologna, tratte da Gianlucadimarzio.com:

“I nostri gioielli restano tutti a Bologna: il futuro sono loro. TaiderOikonomou e Rizzo sono tutti ’92, Destro è un ’91, Masina e Ferrari due ’94, Donsah un ’96, Diawara un ’97. Sono le fondamenta del Bologna che stiamo costruendo. Masina è un predestinato e c’è carenza nel suo ruolo e questo potrebbe aiutarlo in chiave Nazionale.”

vip social 2015

Vip più social del 2015: Laura Pausini regina di Facebook

vacanze natale 2015

Vacanze di Natale 2015: vip al mare tra mari cristallini e spiagge da sogno