in ,

Il leggendario Boris Becker nuovo capo allenatore di Novak Djokovic

Per gli appassionati di tennis questa è davvero una notizia eccezionale. La leggenda del tennis tedesco Boris Becker, il ragazzo d’oro, l’outsider di Wimbledon che vinse a soli 17 anni, sarà il nuovo capo allenatore di Novak Djokovic.  Un mito per un grande campione. Djokovic non ha di certo bisogno di consigli su come vincere, ma sicuramente uno come Becker non farà altro che aiutare l’ascesa di Novak e aiutarlo a tornare ad essere il numero 1 al mondo. L’annata per il tennista serbo si è infatti conclusa con due sconfitte  e con il sorpasso di Nadal nel ranking Atp. Boris Becker, vincitore di sei titoli Slam collaborerà con lo staff del tennista serbo già composto da Marian Vajda, Miljan Amanovic et Gebhard Phil-Gritsch. Novak Djokovic2

Il primo grande appuntamento sarà l’Australia dove Djokovic dovrà difendere il titolo agli Australian Open per poi continuare con gli altri tornei del circuito tra i quali Roma, Roland Garros e Wimbledon. La notizia di Boris Becker coach, ha offuscato l’attesa dell’annucio di Roger Federer che starebbe per cambiare, a sua volta, allenatore. Il nuovo coach di Federer dovrebbe essere lo svedese Stafan Edberg.

Tornando al mitico Becker  è comprensibile l’entusiasmo che traspare dalle parole di Novak che si dice entusiasta di avere l’opportunità di lavorare con il grande Boris. Il campione tedesco ha spiegato di essere molto orgoglioso d’aver ricevuto un invito così da Djokovic e ha detto che farà del suo meglio per fargli raggiungere gli obiettivi prefissati per questo 2014. Sarà comunque un piacere rivedere “la leggenda in campo anche se solo come allenatore.

parenti serpenti

Parenti ‘indigesti’ a Natale: causano mal di stomaco e cefalea

Mercato Juve

Calciomercato: è Conte l’allenatore più conteso d’Europa