in

Calciomercato Fiorentina: Alberto Paloschi colpo a sorpresa per Gennaio?

Dopo l’ennesima sconfitta rimediata dalla Fiorentina tra le mura amiche del Franchi si è ufficialmente aperta la crisi Viola, è un momento buio per la squadra per stessa ammissione della società per bocca del direttore sportivo Daniele Pradè che ha identificato il momento attuale della squadra come il peggiore degli ultimi 3 anni e ha espresso la sua personale preoccupazione per la classifica. Le difficoltà della Fiorentina sono imputabili a diversi fattori: la maledizione che ha colpito gli attaccanti, un Cuadrado non particolarmente in forma e l’inadeguatezza di alcuni elementi.

La soluzione potrebbe essere quella di tornare sul mercato continuando, intanto, ad aspettare Gomez che sembra in netta ripresa, ieri contro il Napoli ha anche colpito una traversa. Oltre al possibile ritorno di Pazzini si è fatto anche il nome di Alberto Paloschi acquistato quest’estate a titolo definitivo dal Chievo Verona. La formula a cui starebbero pensando i Viola sarebbe lo scambio di prestiti con il difensore egiziano Hegazy che interessava già nella sessione estiva ai clivensi e praticamente inutilizzato da Montella. Un altro nome che potrebbe essere inserito nella trattativa è quello di Andrea Lazzari dato ormai come sicuro partente data la poca considerazione del suo allenatore, anche lui già vicino al Chievo in passato. Ma l’ex Udinese potrebbe rivelarsi un importante merce di scambio.

Per quanto riguarda il fronte interno di casa Viola si torna a parlare della rottura di Josip Ilicic con i propri sostenitori. Sembrava un dissidio che lo sloveno aveva messo a tacere collezionando una serie di buone prestazioni ma stavolta i tifosi non gli hanno perdonato la prova negativa contro il Napoli e lo hanno sommerso di fischi nel momento in cui si avviava a lasciare il campo a Gomez. Lo sloveno, molto stizzito dal comportamento dei tifosi ha prima messo la mano vicino all’orecchio come per dire: “Non vi sento” e poi ha avvicinato l’indice alla bocca cercando di zittire la gente imbufalita. Nel post partita lo sloveno è stato difeso a spada tratta dallo stesso ds Pradè mentre secondo Montella chi paga il biglietto ha sempre ragione anche se in questo momento la Fiorentina avrebbe bisogno di ben altro.

 

Pasta di grano saraceno fatta in casa

quirinale presidente repubblica candidati napolitano dimissioni

Chi sono i possibili candidati al Quirinale, dopo le dimissioni di Napolitano?