in

Calciomercato Fiorentina: il punto sui rinnovi e le ultimissime

Ieri sera al Franchi tutti attendevano il gol di Mario Gomez, il panzer tedesco ci ha provato, si è sbattuto per la squadra ma non ci è riuscito ma tutti sono certi, Montella in primis, che il gol arriverà presto. Il primo gol stagionale dei viola lo firma Juan Manuel Vargas su cross dell’ottimo nuovo acquisto Jasmin Kurtic che un cross pennellato dalla destra si è presentato nel migliore dei modi al suo nuovo pubblico. Nella ripresa entrano gli altri nuovi Richards e Bernardeschi (che non è proprio nuovo dell’ambiente, essendo stato capitano della Primavera) ed è proprio l’inglese che serve l’assist all’ex Crotone, il quale con un gran sinistro da lontano firma il definitivo 3 a 0.       

Juan Manuel Vargas

               

Questione rinnovi: il portiere Neto sembra il più prossimo al rinnovo con i viola, mentre per Alberto Aquilani le proposte della dirigenza per il rinnovo sono chiare: prolungamento per due anni con decurtazione del 15% dello stipendio, le parti sembrano molto lontane e senza un nuovo accordo il numero 10 romano partirà a costo zero a giugno. Situazione confermata dai contatti con Christian Ledesma, in scadenza a giugno con la Lazio. Il rinnovo che più interessa l’ambiente è sicuramente quello di Juan Guillermo Cuadrado, il procuratore Lucci chiede un adeguamento del contratto (si parla di 3 mln a stagione) adeguato al valore che la Fiorentina gli ha attribuito. Le parti non si sono ancora incontrate ma c’è un cauto ottimismo per la fumata bianca.

Per quanto riguarda la sfida all’Atalanta di domenica (appuntamento alle 18) Montella a quasi tutta la rosa a disposizione a parte lo sfortunato Pepito Rossi e molto probabilmente anche senza Borja Valero, da valutare l’entità della contusione alla coscia rimediata ieri sera. L’unico certo del posto è Mario Gomez, che come ha detto il mister, ha bisogno di giocare per segnare.

iPhone 6: è il primo a comprarlo ma gli cade a terra in diretta (VIDEO)

Bomba d'acqua a Firenze

Maltempo in Toscana, bomba d’acqua su Firenze: danni a Palazzo Vecchio