in ,

Calciomercato Fiorentina, Kalinic smentisce la cessione al Tianjin: “Resto qui”

Ieri sembrava quasi ufficiale la cessione di Kalinic al Tianjin, club cinese allenato dall’ex campione del mondo Fabio Cannavaro. Oggi, invece, arriva la smentita dell’attaccante della Fiorentina al quotidiano croato Sportske Novosti: “Resto alla Fiorentina, è una mia decisione. Voglio giocare in Italia, continuando nel club in cui sono stato per 2 anni.” Al momento dunque pare sia saltata la trattativa fra la società toscana e il club cinese.

Il Tianjin aveva offerto ben quaranta milioni alla società di Andrea Della Valle, mentre un contratto di quattro anni con dieci milioni d’ingaggio all’anno a Nikola Kalinic. Le cifre esorbitanti non hanno fatto cedere il croato, che ha rifiutato l’offerta di Cannavaro ed ha deciso di restare alla Fiorentina, squadra alla quale deve tutto. Il croato vuole continuare a combattere insieme ai suoi compagni e insieme a Paulo Sousa, che gli sta dando fiducia giornata dopo giornata.

Il Tianjin adesso potrebbe virare su un altro pezzo da novanta del campionato italiano, magari Gabbiadini, ormai nella lista dei partenti del Napoli. Sirene cinesi anche per Maccarone: Big Mac potrebbe chiudere la carriera nel Lontano Oriente.

Written by Vincenzo Mele

Nato a Napoli il 13 Agosto 1996, si è diplomato al Liceo Classico Adolfo Pansini, in Napoli. Attualmente frequenta la facoltà di Lettere moderne all'Università Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei giornalisti della Campania. Si occupa di sport, tv e gossip.

Solargrafia

Solargrafia: una foto lunga sei mesi

Calciomercato Fiorentina, Zarate a un passo dal Watford: la situazione