in

Calciomercato Fiorentina news: Ilicic verso la Sampdoria mentre Neto continua a rifiutare il rinnovo

Il rapporto tra Josip Ilicic e la tifoseria Viola, si sa, non è mai pienamente sbocciato. Testimoniato dai recenti episodi come la rissa sfiorata con un tifoso all’aeroporto di Cagliari o il battibecco con la curva al momento della sua uscita dal campo nella sfida contro il Napoli di qualche settimana fa. Sembra che il giocatore abbia chiesto esplicitamente di essere ceduto, anche perché ora la Fiorentina sta ottenendo risultati e giocando bene anche senza l’aiuto dello sloveno. Si sarebbe fatta avanti la Sampdoria, in cerca di un eventuale sostituto per Manolo Gabbiadini, quasi certo il suo approdo a Napoli a gennaio. Lo stesso Ilicic ha fatto sapere che sarebbe molto felice di essere allenato da Sinisa Mihajlovic. Previsti altri incontri nella prossima settimana.

Un’altra situazione che ormai ha preso una brutta piega è quella che riguarda Norberto Neto. Il portiere continua a chiedere uno stipendio da top player, molto vicino a quello di GomezCuadrado ma la società non è assolutamente disposta e nonostante abbia offerto un contratto da 1,6 milioni a stagione il portiere brasiliano, forse un pò troppo presuntuoso, continua a rifiutare. Ricordiamo che il ragazzo da febbraio sarà libero di accordarsi con un’altra squadra in quanto a giugno scade il suo contratto e sulle sue tracce ci sarebbe la Roma.

Situazione rinnovo complicata anche per Alberto Aquilani che rifiuta la proposta di un contratto biennale mentre lui, visti i suoi trent’anni, aspetta l’ultimo contratto importante della sua carriera. Come suo possibile sostituto si continua a pensare a Fernando dello Shaktar Donetsk per il quale gli ucraini chiedono una cifra troppo elevata. Intanto Pradè ha messo gli occhi su Ianis Hagi figlio d’arte del grande Gheorghe, che ha esordito nella massima serie rumena a soli 16 anni.

Belen a Verissimo

Belen Rodriguez a Verissimo: “Per Natale torneremo in Argentina”

Strootman della Roma

Calciomercato Roma news: l’olandese Strootman al Manchester United